Sposa 2017… l’abito che fa tendenza

SCHIENA PIZZO

Le tendenze 2017 per gli abiti da sposa hanno un sapore retrò. I modelli prendono spunto dai tagli del passato: nelle ampie gonne di tulle al ginocchio che richiamano gli anni ’50, mentre i vestiti lunghi, in pizzo e scivolati o a sirena – completamente ricamati con piccoli strass o perline – sono un omaggio agli anni ’20.collage-2016-11-16-12_11_53 I tessuti, il pizzo e il tulle in particolare, ricordano i ricami in voga negli anni ’20. Un must della stagione è senza dubbio la sovragonna. Gli abiti a sirena si completano con sovragonne in tulle o chiffon staccabili in modo da avere due vestiti in uno. L’abito da sposa spezzato, gonna e top, è l’ideale per le spose più giovani che cercano qualcosa di più attuale e originale.collage-2016-11-16-12_15_32Ampie gonne in tulle a vita alta si abbinano quindi a maglie leggere di pizzo, a manica lunga o a tre quarti oppure a crop-top corti, senza maniche e accollati.collage-2016-11-16-12_12_55
Il pizzo è il tessuto preferito per quanto riguarda gli abiti da sposa del 2017. Un vero e proprio inno al romanticismo, che si svela attraverso uno stile decisamente anni ’20. Le forme sono antiche: maniche lunghe leggerissime, scolli a cuore o semi cuore che avvolgono il busto, gonne lunghissime che si allungano in strascichi mozzafiato.collage-2016-11-16-12_13_31Ma non mancano trasparenze, scolli profondi e tagli aderentissimi. I modelli a sirena valorizzano al massimo le forme femminili. Le scollature evidenziano la schiena – che quest’anno deve essere nuda – oppure il decollété, con colli a V profondi, a barchetta o grazie a spalline sottili. La sensualità traspare nei mix di tulle leggero e di veline ricamate che lasciano intravedere il corpo.collage-2016-11-16-12_16_07

Acconciature 2016

Romantica o hippie?

trecciaScegliere una bella acconciatura in linea con il vostro abito e con il trucco, è un passo assolutamente importante perché farà sì che il tutto risulti perfettamente abbinato e scelto con cura. L’outfit non può assolutamente trascurare l’acconciatura!fermagli Le tendenze 2016 prevedono capelli sciolti con onde morbide o boccoli, raccolti e semi-raccolti, chignon (alti e bassi) e diversi tipi di trecce, da quelle più morbide a quelle più fitte, il tutto impreziosito da piccoli dettagli come fiori, coroncine o fermagli con strass e brillantini.chignon treccia Se avete capelli di media lunghezza o lunghi, potreste fare un bel raccolto o una treccia particolare; allo stesso modo, potreste anche tenerli sciolti e acconciarli con qualche onda naturale, impreziosita da qualche fermaglio con strass.shabby L’alternativa per le spose meno classiche è quel filone dal mood anni’70 in stile country-shabb che punta su una chioma il più possibile sciolta e naturale, ma ricercata. Un’ispirazione che arriva direttamente dagli anni hippie, unita però al glamour dei look da festival di oggi!corti Se invece avete i capelli che arrivano alle spalle, potreste fare uno chignon basso, lasciandolo semplice o con decorandolo con qualche fiore; per i capelli corti, potreste optare per un fermaglio o una veletta, e impreziosire così i vostri capelli.veletta

Boho Chic wedding! Il mood del 2016

boho chic sposiInspirato alla cultura hippy del “fate l’amore non fate la guerra”, il matrimonio Boho Chic è la ricetta perfetta per nozze divertenti e assolutamente cool.
Romantico ma informale, molto chic ma bohemienne. La tendenza 2016, in fatto di matrimoni, è stile di cerimonia ricercato e informale nello stesso tempo, molto in voga negli USA.
boho 1Lo stile Boho Chic si ispira agli anni ’60 e ’70, ha un’anima Bohemienne, con elementi retrò e vintage tratti dalla cultura gitana, reinterpretati in chiave chic ed eco-friendly.
Uno stile country arricchito da un romanticismo hippy che punta sui cosidetti DIY acronimo per “do it yourself”di ispirazione vintage.
sposa bohoVia libera dunque alla creatività! Dai barattoli riutilizzati come centrotavola, alle cassette in legno fino ai contenitori in latta da decorare per l’allestimento, ecosostenibile si ma molto raffinato.
Le nuances sono quelle del bianco, del lino grezzo, di tutto ciò che ricorda la natura.
Il look della sposa: un abito leggero, lungo e scivoloso, preferibilmente nelle tinte bianco o avorio. Ai piedi spazio a comodi sandali con tacchi bassi o rasoterra, per i più coraggiosi si può azzardare anche i piedi scalzi: la sposa Boho Chic deve essere comoda e libera di muoversi, divertirsi e ballare. Il bouquet, poi, semplice e country; i capelli lunghi e sciolti, lisci o ondulati, e in testa l’irrinunciabile coroncina di fiori freschi.
boho 2Le location più giuste sono quelle che offrono ampi spazi all’aperto dove poter organizzare il ricevimento: prati verdi, campagna o spiaggia, purchè evochino libertà.
Semplicità ed eleganza. barattolinoSemplicità che però non vuol dire trascuratezza: nel matrimonio Boho Chic, al contrario, ogni particolare è pensato con cura ed attenzione!
Il menu dovrà essere rigorosamente a base di prodotti legati al territorio, così come le bomboniere dovranno richiamare la natura, optando per dei semi da piantare, per delle piantine grasse o per dei vasetti di marmellata.
pullmino Perfetti anche uno scooter fuori produzione o un pullmino Volkswagen, magari decorato per l’occasione con fiori, palloncini colorati e barattoli di latta.

Luna di miele in … Bretagna!

bretagnaQuando si pensa al viaggio di nozze, la mente corre a mete esotiche, paradisi lontani e incontaminati, dimenticando, spesso, che l’Europa offre scenari suggestivi e un fascino senza tempo!
Una proposta alternativa, ma ad alta dose di romanticismo, è un tour fly & drive della Bretagna regione nord-occidentale della Francia, affacciata sull’Atlantico e famosa per i suoi paesaggi che cambiano ad ogni momento, alternando forza e fragilità e offrendo scorci mozzafiato. Lungo la costa, le scogliere selvagge a picco sul mare cedono il passo al morbido verde della campagna.
chambres d hotes 2L’itinerario consigliato è di 22 giorni e 21 notti, da fine aprile a metà giugno. La particolarità di questo tour, così come di tutti i fly & drive, è data dalla possibilità di noleggiare l’auto, per far godere a pieno la vista senza stress, in totale autonomia e abbracciando a pieno le meraviglie di luoghi incantevoli.
chambres hotesMa ciò che lo rende imperdibile, originale e indimenticabile è la sistemazione nelle chambres d’hôtes, l’equivalente francese dei B&B.
Le chambre d’hôtes sono assolutamente il modo migliore per scoprire la Francia rurale: case private arredate con un gusto impeccabile, di solito immerse nella natura, dove vengono serviti a colazione genuini prodotti locali, spesso coltivati dagli stessi proprietari.
Ogni camera è studiata per regalare agli ospiti serenità e confort e nei casi più esclusivi (maison d’hôtes), sono ricavate all’interno di castelli e antichi mulini.
parigiPunto di partenza per scoprire questa regione così suggestiva Parigi, capitale dall’intramontabile charme! Superfluo elencare le attrattive della Ville Lumiere!
dinanDa Parigi spostamento in treno per Rennes, famosa per una delle più maestose cattedrali gotiche di Francia. Da qui si consiglia la visita dei dintorni: Paimpont e la leggendaria foresta di Broceliande teatro delle vicende di Mago Merlino; il Castello di Dinan del XIV secolo; St Malo e Cancale, rinomata per le sue ostriche; Mont st Michel (in Normandia, appena oltre il confine).
mont sant michelSoggiornando a Quimper, meritano sicuramente una visita Pont Aven, rifugio di Gauguin, sede di una delle più importanti scuole pittoriche impressioniste di fine Ottocento e il faro di Eckmühl sulle scogliere di Penmarc’h, un gigante di pietra che si staglia fieramente nel cielo con la sua sagoma alta ben 65 metri.
pontVale la pena salire in cima a quest’imponente costruzione. Dall’alto, dopo 307 gradini, la vista sull’arcipelago di Glénan e sull’île de Sein è stupefacente! Vannes, Carnac, con il suo borgo e i suoi famosi megaliti, e Nantes sono le ultime tappe di questo tour così ricco di storia e natura.
faro
st maloValentina

Per le info ringraziamo Cecilia Altini, direttore tecnico della Viàtius Tour, agenzia viaggi che propone mete da sogno per tutti i nostri sposi.

Wedding Look 2015

tendenza 2015La bridal couture 2015 mi piace! Protagoniste indiscusse le spalle nude e femminili, incorniciate da uno scollo a barca insieme allo stile boho-chic, in cui confluiscono elementi della cultura bohemienne e hippy in un’armonica combinazione che fa vintage e molto molto chic!
tendenza abiti 2015A fare la differenza i tessuti rigorosamente leggeri e i giochi di trasparenze. Spalline in tulle evanescente, calate sull’avambraccio in maniera apparentemente disinvolta, per potenziare tutta la femminilità. tendenza2015Scoprire le spalle non è però l’unico modo per evidenziarle anzi, il tocco davvero di grande tendenza è il pizzo: inserti di pizzo impalpabili decorano scapole e spalle, facendole diventare così il punto forte, tanto nell’allure hippy-underground, comoda e floreale – quanto in quella più sexy e moderna, ancora invasa da pizzo e fiori, che rendono protagonista dell’insieme anche maliziosi crop-top che lasciano intravedere qualche centimetro del busto.crop top Pizzo glamour anche per le maniche… lunghe fino al polso, ma solo se realizzate nella sua versione più sottile e leggera! Torna ma rielaborata in drappeggi meno sagomati, la tendenza del peplum dress e delle asimmetrie di volumi. Mini-peplum, piccoli volants laterali su tagli fluidi che diventano immediatamente vezzosi. L’effetto finale, un abito estremamente romantico e raffinato, che slancia la figura della sposa.tendenza2015Al look bohemienne si affianca una versione più sexy e focalizzata sulla silhouette femminile, degli abiti da sposa dal taglio a sirena in seta grezza e satin, in una palette di colori che va dall’avorio al grigio-perla.abito2015 Per quanto riguarda i particolari decorativi, l’allure è immediatamente quella che rinvia agli anni ’20, all’opulenza di un’epoca rievocata nei tagli e nei dettagli barocchi in filo d’oro o d’argento, come gioielli sul tessuto candido.
ferretti2015

Valentina

Per le foto:

jennypackham.com

kennethpool.com

temperleylondon.com

brides.com

eliesaab.com

Spring… unusual inspirations!

peach inspirationLa stagione più bella per il sì è la primavera!
Oggi sono ispirata dalla bellezza naturale dei fiori di stagione, vibranti tonalità ancora morbide di rosa, blush, crema e fluenti verdi che emanano un’atmosfera romantica!
spring blossom I fiori sono importanti per ogni matrimonio, ma come non restare incantati dalle sussurrate sfumatura dei fiori primaverili?
Un germoglio fiorito per ogni ospite e tante idee per un allestimento dai toni vintage e dall’intramontabile dolcezza.spring blossom white Utilizzare i rami spumeggianti di bianco e rosa di ciliegi, mandorli e meli in fiore può essere un’idea originale ed elegante per creare un ambiente suggestiva e bucolica!
apple blossom Impreziosire la location con vasi in vetro trasparente e vasetti di diverse misure e riempirli con rami in fiore, per aggiungere una tocco di morbida ingenuità al vostro matrimonio.
E perché no anche nel bouquet!
bouquet apple
romantic wedding

Per le foto

thedreameryevents.com

merrimentevents.com

thenaturalweddingcompany.co.uk

onewed.com

elizabethannedesigns.com

pinterest.com

weddbook.com

Valentina

E se piove?

ombrelliUn temporale improvviso potrebbe arrivare in ogni stagione, che sia inverno o estate, perciò non fatevi trovare impreparate (e inconsolabili)! Per non rischiare una crisi di nervi basta pensare a un piano B, di sicuro effetto scenico.ombrelli colorati
Ombrelli: grandi e colorati! Utilissimi per riparare sposi e invitati ma anche per creare ambienti e atmosfere particolari e uniche nonostante il grigiore del meteo. Una volta sistemati in ceste, chiedi aiuto a un’amica o a una damigella di consegnare gli ombrelli a tutti gli ospiti. Assolutamente vietati ombrelli neri o di altri colori scuri! Saranno deliziosi anche per creare un set fotografico molto originale.galoche
E ai piedi? Simpatiche galoche! Portate con voi i sandali che avevate originariamente scelto per il matrimonio e indossateli solo quando sarete al riparo.pioggia
Certo l’abito, se lungo e con strascico, rischierà un po’ ma con questi accorgimenti l’umore sarà salvo!briderain

Per le foto:

www.ungiornodifesta. com

www.pianetadonna. it

www.artofweddingspdx.com

blog.appycouple.com

maineventpro.com

www.beforethebigday.co.uk

www.webfandom.com

Donatella

Christmas Wedding!

Il Natale ci riporta ai bellissimi momenti passati con la famiglia da bambini… perché non scegliere di sposarsi proprio in questo periodo? christmas1
Un’idea molto carina è quella di disegnare tutto l’evento in tema natalizio, accogliendo i vostri ospiti con the e cioccolate fumanti accompagnati da biscotti speziati e caramelle rosse e bianche come i bastoncini intrecciati.bacche
Fondamentali anche le decorazioni e i fiori… sbizzarritevi usando bacche, vischi, stelle di natale e tante piccole candele!ispirazione natale
E se questo non dovesse bastare, “natalizzate anche gli invitati” facendogli indossare un accessorio rosso e decorate l’abito da sposa con una cinta o un gioiello dello stesso colore!sposa natale

Per le foto:

www.weddingomania.com

bridechic.blogspot.com

septembersbride.com

greenweddingshoes.com

Donatella

Vintage dalle passerelle

Bianco puro e pizzo: questa la tendenza 2014 per l’abito da sposa.

artesposa1Vintage shabby: uno stile che ammicca agli anni ’20 in chiave molto romantica. Abiti scivolati dai tessuti leggeri e impreziositi da delicatissimi ricami.

artesposa2Gonne lunghe e morbide che si abbinano a corpetti aderenti che valorizzano il punto vita e ad accessori e acconciature Belle Epoque con trecce o capelli sostenuti da spille d’antiquariato o coroncine di fiori.

artesposa3
Mise eleganti e prezioseche rinunciano agli abiti senza spalline: vero must della stagione è il pizzo velato che copre la scollatura e le spalle in un vedo non vedo molto femminile.

cotin1
I modelli variano dal taglio, allo scollo, alla linea della gonna, ma hanno una costante comune: il bianco candido per un look chic e raffinato. Tra i colori che sfidano il bianco, il rosa in tutte le sue sfumature: dai toni pastello a quelli più accesi.

cotin3
Per le più giovani le passerelle annunciano il corto!

cotinAnche in questo caso con uno sguardo rivolto al passato: abiti che si fermano sopra al ginocchio o appena sotto, stoffe leggere e impalpabili.

cotin4

Per le foto ringraziamo i nostri atelier:
Artesposa
Cotin Sposa

Valentina

Bride & Tattoo!

Molte spose si pongono il problema del tatuaggio: bisogna nasconderlo o no?
sposi alternativiPer molte sono uno stile di vita, le rappresentano, per altre sono una moda passeggera e probabilmente se ne pentiranno, ma vediamo cosa fare:swaroski
1) Se volete nasconderlo semplicemente basterà cercare un abito da sposa che copra la parte interessata, altrimenti ci sono dei trucchi speciali sul mercato, l’unica difficoltà sarà trovare la nuance più vicina al vostro incarnato.
henne2) Se siete fiere di averlo e volete mostrarlo al mondo, allora perchè non farlo? Fatelo risaltare aiutandovi con il vostro vestito, sottolineando la parte interessata!
Oggigiorno, ci sono tatuaggi che potrete fare e togliere quando volete! Da quelli in cristalli Swarovski per rendervi più luminose a quelli all’henne per una riuscita esotica!

tatuaggio sposi

Donatella

Per le foto:
Readheart.com
Sposamisubito.it
Deviantart.com
Oddstuffmagazine.com