Sposa 2017… l’abito che fa tendenza

SCHIENA PIZZO

Le tendenze 2017 per gli abiti da sposa hanno un sapore retrò. I modelli prendono spunto dai tagli del passato: nelle ampie gonne di tulle al ginocchio che richiamano gli anni ’50, mentre i vestiti lunghi, in pizzo e scivolati o a sirena – completamente ricamati con piccoli strass o perline – sono un omaggio agli anni ’20.collage-2016-11-16-12_11_53 I tessuti, il pizzo e il tulle in particolare, ricordano i ricami in voga negli anni ’20. Un must della stagione è senza dubbio la sovragonna. Gli abiti a sirena si completano con sovragonne in tulle o chiffon staccabili in modo da avere due vestiti in uno. L’abito da sposa spezzato, gonna e top, è l’ideale per le spose più giovani che cercano qualcosa di più attuale e originale.collage-2016-11-16-12_15_32Ampie gonne in tulle a vita alta si abbinano quindi a maglie leggere di pizzo, a manica lunga o a tre quarti oppure a crop-top corti, senza maniche e accollati.collage-2016-11-16-12_12_55
Il pizzo è il tessuto preferito per quanto riguarda gli abiti da sposa del 2017. Un vero e proprio inno al romanticismo, che si svela attraverso uno stile decisamente anni ’20. Le forme sono antiche: maniche lunghe leggerissime, scolli a cuore o semi cuore che avvolgono il busto, gonne lunghissime che si allungano in strascichi mozzafiato.collage-2016-11-16-12_13_31Ma non mancano trasparenze, scolli profondi e tagli aderentissimi. I modelli a sirena valorizzano al massimo le forme femminili. Le scollature evidenziano la schiena – che quest’anno deve essere nuda – oppure il decollété, con colli a V profondi, a barchetta o grazie a spalline sottili. La sensualità traspare nei mix di tulle leggero e di veline ricamate che lasciano intravedere il corpo.collage-2016-11-16-12_16_07

Riciclo creativo

Immagine

barattoliCon creatività e fantasia si può dare nuova vita ad oggetti di tutti i giorni, rendendoli un complemento originale per un allestimento. punti luceDai barattoli, alle bottiglie in vetro fino alle cassette di legno, tutto può essere “ripensato” in chiave nuova. cassette legnoPiccoli punti luce, sedute alternative e graziosi centrotavola, perfetti sia per un’ambientazione country sia per una più raffinata ed elegante!allestimenti

Valentina

Wedding Look 2015

tendenza 2015La bridal couture 2015 mi piace! Protagoniste indiscusse le spalle nude e femminili, incorniciate da uno scollo a barca insieme allo stile boho-chic, in cui confluiscono elementi della cultura bohemienne e hippy in un’armonica combinazione che fa vintage e molto molto chic!
tendenza abiti 2015A fare la differenza i tessuti rigorosamente leggeri e i giochi di trasparenze. Spalline in tulle evanescente, calate sull’avambraccio in maniera apparentemente disinvolta, per potenziare tutta la femminilità. tendenza2015Scoprire le spalle non è però l’unico modo per evidenziarle anzi, il tocco davvero di grande tendenza è il pizzo: inserti di pizzo impalpabili decorano scapole e spalle, facendole diventare così il punto forte, tanto nell’allure hippy-underground, comoda e floreale – quanto in quella più sexy e moderna, ancora invasa da pizzo e fiori, che rendono protagonista dell’insieme anche maliziosi crop-top che lasciano intravedere qualche centimetro del busto.crop top Pizzo glamour anche per le maniche… lunghe fino al polso, ma solo se realizzate nella sua versione più sottile e leggera! Torna ma rielaborata in drappeggi meno sagomati, la tendenza del peplum dress e delle asimmetrie di volumi. Mini-peplum, piccoli volants laterali su tagli fluidi che diventano immediatamente vezzosi. L’effetto finale, un abito estremamente romantico e raffinato, che slancia la figura della sposa.tendenza2015Al look bohemienne si affianca una versione più sexy e focalizzata sulla silhouette femminile, degli abiti da sposa dal taglio a sirena in seta grezza e satin, in una palette di colori che va dall’avorio al grigio-perla.abito2015 Per quanto riguarda i particolari decorativi, l’allure è immediatamente quella che rinvia agli anni ’20, all’opulenza di un’epoca rievocata nei tagli e nei dettagli barocchi in filo d’oro o d’argento, come gioielli sul tessuto candido.
ferretti2015

Valentina

Per le foto:

jennypackham.com

kennethpool.com

temperleylondon.com

brides.com

eliesaab.com

Vintage dalle passerelle

Bianco puro e pizzo: questa la tendenza 2014 per l’abito da sposa.

artesposa1Vintage shabby: uno stile che ammicca agli anni ’20 in chiave molto romantica. Abiti scivolati dai tessuti leggeri e impreziositi da delicatissimi ricami.

artesposa2Gonne lunghe e morbide che si abbinano a corpetti aderenti che valorizzano il punto vita e ad accessori e acconciature Belle Epoque con trecce o capelli sostenuti da spille d’antiquariato o coroncine di fiori.

artesposa3
Mise eleganti e prezioseche rinunciano agli abiti senza spalline: vero must della stagione è il pizzo velato che copre la scollatura e le spalle in un vedo non vedo molto femminile.

cotin1
I modelli variano dal taglio, allo scollo, alla linea della gonna, ma hanno una costante comune: il bianco candido per un look chic e raffinato. Tra i colori che sfidano il bianco, il rosa in tutte le sue sfumature: dai toni pastello a quelli più accesi.

cotin3
Per le più giovani le passerelle annunciano il corto!

cotinAnche in questo caso con uno sguardo rivolto al passato: abiti che si fermano sopra al ginocchio o appena sotto, stoffe leggere e impalpabili.

cotin4

Per le foto ringraziamo i nostri atelier:
Artesposa
Cotin Sposa

Valentina

Brides to be… chic!

Belle Époque, Jenny Packham Bridal 2014

Belle Époque è il titolo della nuova collezione sposa di Jenny Packham, tra le più amate dalle “brides to be” inglesi e non solo!Florence_ Proposte dal sapore Art Nouveau rivisitato in chiave moderna nell’uso dei tessuti puri e delle scollature audaci. Una silhouette sobria e leggera nei colori avorio, champagne e magnolia impreziosita dai tessuti raffinati come il mikado o la duchesse di seta, il sontuoso chiffon drappeggiato e lo squisito pizzo francese.Tilly Applique e ricami, fiori delicati e linee sinuose ispirati ai favolosi Anni Venti.

Jenny-Packham-RoseUn look vintage che ha conquistato anche la Principessa di Cambridge, Kate Middleton che spesso ha scelto abiti della stilista per le occasioni ufficiali.Kitty Mise sofisticate, molto eleganti e nelle tonalità super chic del cipria e dello champagne per chi ama giocare con le mode e i tempi in un mood davvero glamour!Belle-magnolia_claudia

Traditional Wedding

Per chi non sa a fare a meno delle regole!

Spesso in questo blog raccolgo suggerimenti “alternativi” rispetto a un’idea più classica del matrimonio. Vero è che la tradizione continua ad avere un suo peso e ancora oggi molte coppie preferiscono andare sul “sicuro”, per non deludere aspettative di parenti e amici. pizzoSe è, dunque, l’etichetta a preoccuparvi, eccovi qualche prezioso consiglio di stile…
L’abito per lei: la tradizione lo vuole bianco, bianco candido! Bene anche l’avorio piuttosto che color crema o rosa cipria… sareste già troppo“moderne”.
Insostituibile il velo, in perfetta armonia con il tipo di abito, di cerimonia e di ambientazione delle nozze. Mai più lungo di tre metri.winter Se la sposa sceglie l’inverno deve invece optare per una stola in pelo o in lana pregiata, arricchita magari da strass, tutto rigorosamente bianco.
In ogni caso, qualunque sia l’abito scelto, l’acconciatura e gli accessori (velo, guanti, bouquet) devono dare un’immagine di proporzione e misura. Bandito l’effetto “principessa” da esito kitsch piuttosto che chic.winter2
Lui indossa il tight. Lo smoking è assolutamente vietato in quanto più adatto per occasioni di gala.
Un tocco di stile per le famiglie degli sposi è di utilizzare lo stesso fiore del bouquet per le boutonnieres (per intenderci il fiore all’occhiello).
Damigelle e paggetti solo per nozze sofisticate. Le damigelle sorreggono il velo della sposa e vestono abiti di modello e colore identici.damigelle In quelli più tradizionali anche l’abito delle damigelle è nelle nuances del bianco o dell’avorio. I paggetti precedono invece la coppia nell’entrata in chiesa e devono anch’essi essere vestiti in maniera sobria, elegante e uguale fra loro. Per nozze perfettamente in linea con il “bon ton”!

Argento, oro e platino… ma gli altri anniversari?

Ogni anniversario di nozze ha la sua etichetta…

Mentre ero in rete alla ricerca di ispirazioni creative, mi sono imbattuta in un trafiletto che ha destato subito la mia curiosità. A parte i più famosi, conoscete i nomi di tutti gli anniversari di nozze?!barattolo Considerato il mio lavoro, dovrò impararli tutti nel minor tempo possibile! A molti, soprattutto a noi donne, piace l’idea di festeggiare il proprio anniversario ogni volta in modo carino e originale, stupendo il proprio partner con una rinnovata promessa d’amore.forty Eccezion fatta per i tre grandi appuntamenti (nozze d’argento al venticinquesimo anniversario, nozze d’oro per il cinquantesimo anniversario, e le, quasi irraggiungibili, nozze di platino per il settantacinquesimo) non tutti sanno che ogni anniversario è associato ad un materiale, a una pietra più o meno preziosa, e di conseguenza a un colore particolare. legnoQuindi il regalo o i festeggiamenti dovrebbero essere in linea con quanto stabilito dalla tradizione per ogni anno… book loveAd esempio il primo anno corrisponde alle “nozze di cotone” e ci si dovrebbe regalare un capo d’abbigliamento, il secondo alle “nozze di carta” e appropriato potrebbe essere un libro o perché no una romanticissima lettera!anniversary L’importante è ricordarsi l’uno dell’altro magari cogliendo giusto qualche spunto se si è a corto di idee…golden

Ecco l’elenco di tutti gli anniversari:
1°: Cotone
2°: Carta
3°: Pelle
4°: Seta / Fiori
5°: Legno
6°: Zucchero
7°: Lana
8°: Bronzo
9°: Ceramica
10°: Stagno
11°: Acciaio
12°: Seta
13°: Pizzo
14°: Avorio
15°: Cristallo
20°: Porcellana
25°: Argento
30°: Perla
35°: Corallo
40°: Rubino
45°: Zaffiro
50°: Oro
55°: Smeraldo
60°: Diamante
70°: Platino

E voi a che “numero” siete?disco

Bucolica e sofisticata

La sposa di Atelier Aimée Montenapoleone

Romantica sì, ma anche sofisticata e attenta ai dettagli couture.COLLEZIONE1La collezione di abiti da sposa di Aimée è eclettica e raffinata insieme. Bucolica ma esclusiva nell’accostare ruches di plissé avorio e redingote rigorose in organza di seta a petali di peonia nelle nuance del rosa, dal pallido al più acceso.COLLEZIONE2 Pieghe-scultura si alternano per creare gonne a calla, proposte sia nel corto che nel lungo, modulate su delicatissimi ricami a mano. Non mancano abiti vaporosi e leggeri vivacizzati da eleganti stampe avorio-verde smeraldo e avorio-rosa.COLLEZIONE4 Per la sposa più glamour e attenta alle nuove tendenze suggerisce pantaloni affusolati in raso di seta su tuniche dal taglio rigoroso in contrasto lucido-opaco, modelli dalla linea a sirena in organza, preziosi macramè total-white e ricami argento a segnare lo scollo.SIRENA I colori, il rosa cipria e il verde menta con gonnelloni a volant sovrapposti che svelano spacchi sexy.
MENTACIPRIA

Dall’ Haute Couture “Forever” di Alberta Ferretti

Asia Argento la sposa “Forever” della Ferretti
alberta ferrettiAlberta Ferretti ha presentato a Parigi, durante i giorni dell’Haute Couture, Forever la sua terza collezione di abiti da sposa indossati dall’anticonformista Asia Argento che, per la stilista, incarna l’ideale di donna contemporanea forte e determinata ma al tempo stesso molto femminile. alberta ferrettiDodici abiti per dodici diverse espressioni del bianco nella sua più assoluta purezza, realizzati in tessuti preziosi: dallo chiffon, al tulle di seta fino al pizzo. A completare il look tanti accessori very bridal come guanti, tiare, fermagli e pettinini. accessoriUn’ allure un pò retro e tanta grazia e leggerezza rendono speciali e di gran classe abiti da indossare un solo giorno, ma da ricordare per sempre.