L’idea eco chic per le bomboniere

Piccole creazioni di sapone fatto a mano per una bomboniera molto chic e amica della Natura

saponeUn’amica prossima alle nozze mi chiedeva consigli sulla scelta delle bomboniere, invitandomi a suggerirle qualcosa di “non visto”, originale, personalizzabile e soprattutto utile. Le ho consigliato di orientarsi sulle bomboniere di sapone fatto a mano! Esclusive e amiche della natura. Questo tipo di sapone, infatti, è composto solo da ingredienti naturali ed è completamente personalizzabile nella forma, nella dimensione, nel colore, nel profumo, nei gusti. sapone bombonieraUn ricordo che racconta davvero la storia degli sposi e un’idea, non solo bio, ma molto chic per la sua intrinseca delicatezza! Queste piccole creazioni si prestano anche ad essere dei profumatissimi segnaposto a completamento di un allestimento a tema per un matrimonio shabby chic, piuttosto che per un matrimonio fluo o un matrimonio country! saponi gelatoInfatti ci si può divertire a giocare fra colori e profumi fra i variegati e gradevoli: da quelli fruttati come fragola, agrumi e lampone a quelli più classici come vaniglia, cioccolato e cannella fino a quelli più sfiziosi come rosa canina e rosmarino. Adagiate su un cuscino o fra le lenzuola renderanno i sogni dei vostri invitati molto più piacevoli!cuori

Diamanti per un look prezioso!

Raffinatezza d’altri tempi…

collezioneI diamanti sono davvero i migliori amici delle donne? Sembrerebbe di si, guardando le preziose proposte per le spose d’estate. Cristalli, swarovski e zirconi per tiare, collier, vestiti e pochette! Una delle mie stiliste preferite Jenny Packham presenta abiti dallo stile inconfondibile, sinuosi, femminili, dalle linee scivolate, trasparenze, tessuti e dettagli pregiati. Chic e glamour sono perfetti per cerimonie sontuose con ricevimenti serali o comunque molto molto eleganti! La raffinatezza di questi abiti da sposa è davvero evidente. Hanno quel qualcosa in più che li rende riconoscibili e allo stesso tempo originali, perfetti per le donne che amano stupire con la scelta di un abito particolare, dal gusto e dall’eleganza di altri tempi.
packham
Luccicano anche gli accessori come i cerchietti e le fasce gioiello di ispirazione vintage con un risultato molto più naturale e soprattutto disinvolto.
accessori
Attenzione a non esagerare però: orecchini extralong solo se il collo è da cigno e bracciali tempestati solo con polsi perfetti!
gioiello

Il Painting Cake

Le torte decorate a mano…

painting 1Dagli Stati Uniti è in arrivo un’idea carinissima per tutte le coppie di sposi che desiderano dare un valore aggiunto alle loro nozze, il Painting Cake! Ebbene sì, il mondo del wedding cake apre le porte alle torte dipinte e decorate a mano.
painting 4La nuova tendenza made in USA vuole che le torte siano concepite come delle vere e proprie tele su cui gli artisti pasticceri dipingono le decorazioni. Si può spaziare da soggetti noti come quadri famosi, come la splendida “Starry Night” di Van Gogh oppure “Il Bacio” di Klimt, a paesaggi, a composizioni di fiori oppure volare con la fantasia e la creatività per avere una torta assolutamente unica, originale e personalizzata.
paintingAl dipinto si possono integrare delle piccole decorazioni in pasta di zucchero per un originalissimo effetto 3D!
painting4

Il matrimonio Gluten free!

Sorprendente e gustoso…

Una nostra cara amica mi ha suggerito l’idea di occuparmi del matrimonio Gluten free. Il glutine è una sostanza proteica che si trova negli alimenti graminacei come avena, farro, frumento, orzo, kamut, segale, ecc. Mi sono avventurata alla ricerca di informazioni ed è stata una scoperta di ricette stuzzicanti e davvero golose. Il glutine non è poi così essenziale ed essere celiaci non vuol dire rinunciare al gusto, anzi! Occorre però porre grande attenzione alla genuinità degli ingredienti lasciandosi ispirare da una buona dose di fantasia e di creatività. In commercio esistono infatti molte soluzioni per ovviare all´assenza di glutine come fatture e specie di pasta, sia fresca sia non; i secondi devono essere cucinati senza aggiunta di agglutinanti e farine, se non quelle senza glutine, sulla cui confezione spicchi la spiga barrata. Nella scelta della location del ricevimento è importante quindi assicurarsi la possibilità di un menu gluten free o piuttosto rivolgersi a catering specializzati. Ce ne sono moltissimi in tutta Italia! Ecco qualche suggerimento per un menu ricercato ed elegante.
finger 2
Antipasti: angolino di fritti (verdurine, fiori di zucca, crocchettine e supplì), finger food, cruditè di salmone, barbecue di mare con seppie, polipi e calamari, bignè salati ripieni di gorgonzola e noci, cocktail di gamberi, focaccine fantasia con crema di cipolle, ciliegino ripieni di dadini di mozzarella e pesto fresco di basilico, degustazione di salumi, formaggi e confetture.
calamarata
Primi: Un bel risotto alle erbe con lardo di colonnata o al profumo di limone di Amalfi, bocconcini di rombo e pistacchi freschi
Calamarata di pasta di mais e riso al timo con pomodorini, broccoletti e polpa di triglia
Tortelli di pasta di mais fresca, con ripieno alla zucca e pesto di noci
astice
Secondi: Filetto con panatura di pistacchi e salsa di lamponi
Pesce spada alla parmigiana di melanzane
Cartoccio di faraona tartufato
Astice alla catalana
Contorni: verdure di stagione, flan di patate, aspic di fagiolini e pomodori
sorbettoBuffet di frutta e dolci: composizioni di frutta di stagione, spiedini di frutta brinata, sorbetto alle fragole, semifreddi all’albicocca, budino alla pesca, cestelli di ricotta e pere con croccante di nocciole, crepes arancia e cioccolato
Wedding Cake: anche per la torta nuziale poche rinunce! Possono essere altrettanto buone e belle quanto quelle proposte per chi non soffre di intolleranze alimentari. Basta rivolgersi a Wedding Cake specializzati. Qualche ispirazione potete trovarla nel libro del noto chef milanese Ernst Knam autore di “Dolcemente senza glutine” pubblicato dalla “Biblioteca Culinaria”. Ciambelloni, biscotti, torte, tra cui l’Africana e l’Antica, sono preparati con delle farine speciali, buoni per gli occhi e per il palato! Esistono anche i confetti senza amido! Potete scegliere fra tantissime varianti. Qualche esempio? Confetti finissimi di mandorla ma anche confetti ripieni o al gusto di: cioccolato, ananas, banana, cocco, melone, nocciola, pistacchio, amarena, piuttosto che confetti al cuore di marzapane o tartufi, praline, bon-bon e tante altre dolcissime mini delizie.
confetto
Un’ ultima segnalazione: il GLUTEN FREE FEST, il primo evento interamente dedicato al tema del senza glutine, in programma a Perugia dal 7 al 10 Giugno al Percorso Verde di Pian di Massiano (http://www.glutenfreefest.it).

Candy Bar… Take a Sweet!

…Dolcetti, caramelle e marshmallow per un matrimonio goloso e divertente!

CookiesIl Candy Bar è sicuramente la novità più dolce del 2012! L’angolo rivisitato della confettata si accende di colori e delizie. Caramelle, bon bon, lecca lecca sfiziosi, biscotti al cioccolato e marshmallow, pensati per deliziare non solo i più piccoli! L’idea di arricchire e rinnovare il tavolo della confettata è chiaramente made in USA: gli americani sono davvero degli artisti nel rinnovare le tradizioni! Il confetto, simbolo di salute e prosperità, irrinunciabile per gli sposi si accosta a gelatine e a cuori gommosi in un tripudio di colori e dolcezze che amplificano la metafora del buon auspicio! Il tutto attraverso un’atmosfera piacevolissima, dove il classico si unisce al nuovo e dove i colori, le forme e i sapori non fanno nient’altro che farci tornare bambini! L’ideale per la composizione dell’angolo del Candy Bar è riprendere i colori dell’allestimento del matrimonio, giocando con qualche nota più intensa, con tanti fiori e candele per armonizzare tutte le sfumature. candy
Le idee per l’allestimento non mancano: dallo stile shabby chic con bon bon gommosi serviti in contenitori di legno ‘consumati’ dal sapore bohémienne, con fiori di campo sparsi qua e là, al romantico dalle tinte pastello del tulle e delle rose, fino al Candy Bar in perfetto e originalissimo mood rockabilly: caramelle gommose in contenitori in plexiglas e vecchie scatolette di alluminio very vintage! rock
Take a Sweet: i dolcetti, le caramelle, così come i confetti possono essere confezionati e donati ai propri inviati per concludere il ricevimento davvero in dolcezza!

L’acconciatura glam!

L’acconciatura glam…

Il look di una sposa perfetta non può trascurare l’acconciatura, indispensabile per sentirsi ancora più speciali in un giorno così importante! Come per l’abito, anche per i capelli, è importante sentirsi bene e naturali con la pettinatura scelta a prescindere dalle mode del momento. In questa stagione trionfa un look più classico e bucolico: acconciature raccolte alte o basse, trecce o semi-raccolte ondulate. I capelli si possono lasciare sciolti valorizzandoli con dei piccoli fiori, finti o naturali. Da non trascurare lo stile dell’abito che fa la differenza in fatto di pettinatura. Se optate per un abito principesco, con balze e volant, sarà meglio preferire un raccolto cosparso da ciocche o boccoli ai lati. accessori vintageSi può giocare anche con piccoli fiori in seta per creare un’acconciatura diversa dal solito ma molto chic! Uno stile semplice, sobrio ma molto romantico se raffinato da accessori e dettagli vintage come pettinini e fermagli retrò, adatti anche a impreziosire un caschetto corto. Deliziosi le proposte di Cherubina.com, un’azienda di Siviglia specializzata nella realizzazione di cappelli e accessori irresistibili!
Cherubina

Un ricordo fuori dagli schemi: le Photo Booth

Un ricordo fuori dagli schemi: le Photo Booth

PhotoBooth1Un trend originale made in USA che sta prendendo piede anche da noi è quello del Wedding Photo Booth! Una trovata divertente e piacevole per un matrimonio fuori dagli schemi e informale come quello che suggerirei ad una giovane coppia di sposi, circondata da invitati allegri e con la voglia di divertirsi. Cos’è il Photo Booth? Semplicemente la cabina che scatta le fototessere da applicare sui documenti. La versione più tecnologica prevede il noleggio di queste strutture per la giornata del matrimonio, ma in alternativa si può ricorrere a soluzioni più artigianali, ma che riscuotono un impatto di altrettanto effetto!photobooth2 L’allestimento di un vero e proprio set fotografico con sfondi diversi, dove gli ospiti e gli sposi potranno farsi scattare delle foto spiritose: agli invitati è lasciata l’opportunità di travestirsi con accessori stravaganti e bizzarri, come occhialoni, baffi finti, cappelli, parrucche o anche cornici con le sagome in perfetto stile retrò. In queste circostanze è sufficiente anche una vecchia polaroid per ricordare il momento… l’importante è divertirsi, coinvolgendo gli invitati in modo insolito ma molto carino e affettuoso.
Per le foto vi rimandiamo al sito di Caroline e Ben http://carolineplusben.com/2009/11/austin-wedding-photographer-photo-booth/

Un insolito bouquet!

Un insolito Bouquet!

Bouquet a borsettaEleganti, sofisticati e retrò, in perfetto Shabby Vintage anche i Bouquet! Abbandonato lo stile minimale e semplice dello scorso anno, la tendenza per il 2012 prevede un ritorno al romanticismo nelle nuances tenui del panna e del bianco e nelle rifiniture in pizzo, perle, swarovsky e piume davvero di gran voga in questa stagione.  Particolari e inusuali le proposte in fatto di forme: rispetto a quelle più tradizionali del fascio e del bouquet “tascabile”, piccolo e compatto, colpiscono i piacevoli Bouquet a borsetta, impreziositi con fiori e decorazioni a temi floreali, comodi da portare, ma un po’ meno adatti al lancio! Dunque non solo simbolo ma vero e proprio accessorio i cui manici variano a seconda delle esigenze, a tracolla, a secchiello, a bauletto a sacco! I Bouquet a sfera più romantici, compatti e rotondeggianti realizzati in rose, peonie e ranuncoli nelle tonalità più delicate e nei toni più sfumati del cipria, del rosa e del panna e gli elegantissimi Bouquet a cascata di gigli e orchidee, perfetti per arricchire abiti dal design semplice e ricercato. Se poi amate l’originalità vi consiglio i Brooch Bouquet by USA! E’ una tecnica molto diffusa negli Stati Uniti e prevede l’utilizzo di spille vintage anni ‘60 a forma di fiori, combinate e tenute insieme fra loro in un magico intreccio ad affetto. La più famosa artista di Brooch Bouquet è Amanda Heer che realizza splendide e uniche creazioni, spesso personalizzandole con spille e bijou vintage che appartengono alla sposa rispettando così una delle tradizioni più antiche, ovvero quella che il giorno del matrimonio si debba indossare “qualcosa di vecchio” e “ qualcosa di regalato”.Brooch bouquet Un’altra romanticissima alternativa, proposta da Amanda, al bouquet convenzionale sono i Vintage Love Letters Bouquet realizzati con fiori ritagliati da vecchie lettere d’amore ritrovate nei mercatini e arricchiti da piccoli ritratti o foto di famiglia, di particolare valore affettivo per gli sposi. Un modo decisamente unico per affidare anche al bouquet il ricordo, prezioso e senza tempo, di un giorno speciale!

Wedding dress 2012…

Wedding dress 2012:  in viaggio fra le tendenze dell’anno

 

atelier aimeeNon possiamo negarlo… il primo pensiero di una donna a un passo dal “Sì” è sicuramente la scelta dell’abito! Leggerezza, originalità, giochi di linee o tocchi di colore non solo per interpretare uno stile o un gusto, ma piuttosto per esaltare la propria personalità. La sposa 2012 si ispira a un look Retrò: delicato nelle onde e preziosissimo nei tessuti. Merletti, crinoline, busti, corsetti, colli alti, gonne ampie e tondeggianti caratterizzano le tendenze delle collezioni, allontanandosi così dalle linee pure prevalse lo scorso anno. Un’eleganza romantica esaltata dal pizzo, utilizzato per ricamare i corpetti o per vestire spalle e maniche per un effetto “vedo non vedo” molto femminile e glamour. Un ritorno al passato che guarda all’epoca vittoriana nei modelli più principeschi e strizza l’occhio alle dive anni ‘50 come Marylin Monroe, Audrey Hepburn e Grace Kelly negli abiti corti, tagliati sotto il ginocchio, con sottogonne in tulle e corpino stretto a valorizzare la silhouette per una classe senza tempo. Must, anche nelle collezioni sposa, il Vintage!yolan cris Di grande tendenza, soprattutto se ispirato agli anni ‘20, il look revival è rivisitato in chiave moderna, fresca e contemporanea grazie agli intarsi inaspettati e alle applicazioni a contrasto sul candore del macramè, ricamato a motivi geometrici, alle linee lunghe e scivolate, e agli accessori da diva del cinema muto come ombrellini parasole, boa di piume di struzzo, scialletti e guantini in pizzo. Bellissime le proposte di Yolan Cris. Il colore? Total white: il “bianco seta” è il protagonista assoluto delle passerelle, anche se non mancano piccole e ricercate stampe floreali o dettagli nelle nuances pastello più tenui del rosa cipria, dell’azzurro polvere e del verde acqua chiarissimi come nei leggerissimi abiti di Vera Wang.