Riciclo creativo

Immagine

barattoliCon creatività e fantasia si può dare nuova vita ad oggetti di tutti i giorni, rendendoli un complemento originale per un allestimento. punti luceDai barattoli, alle bottiglie in vetro fino alle cassette di legno, tutto può essere “ripensato” in chiave nuova. cassette legnoPiccoli punti luce, sedute alternative e graziosi centrotavola, perfetti sia per un’ambientazione country sia per una più raffinata ed elegante!allestimenti

Valentina

Luna di miele in … Bretagna!

bretagnaQuando si pensa al viaggio di nozze, la mente corre a mete esotiche, paradisi lontani e incontaminati, dimenticando, spesso, che l’Europa offre scenari suggestivi e un fascino senza tempo!
Una proposta alternativa, ma ad alta dose di romanticismo, è un tour fly & drive della Bretagna regione nord-occidentale della Francia, affacciata sull’Atlantico e famosa per i suoi paesaggi che cambiano ad ogni momento, alternando forza e fragilità e offrendo scorci mozzafiato. Lungo la costa, le scogliere selvagge a picco sul mare cedono il passo al morbido verde della campagna.
chambres d hotes 2L’itinerario consigliato è di 22 giorni e 21 notti, da fine aprile a metà giugno. La particolarità di questo tour, così come di tutti i fly & drive, è data dalla possibilità di noleggiare l’auto, per far godere a pieno la vista senza stress, in totale autonomia e abbracciando a pieno le meraviglie di luoghi incantevoli.
chambres hotesMa ciò che lo rende imperdibile, originale e indimenticabile è la sistemazione nelle chambres d’hôtes, l’equivalente francese dei B&B.
Le chambre d’hôtes sono assolutamente il modo migliore per scoprire la Francia rurale: case private arredate con un gusto impeccabile, di solito immerse nella natura, dove vengono serviti a colazione genuini prodotti locali, spesso coltivati dagli stessi proprietari.
Ogni camera è studiata per regalare agli ospiti serenità e confort e nei casi più esclusivi (maison d’hôtes), sono ricavate all’interno di castelli e antichi mulini.
parigiPunto di partenza per scoprire questa regione così suggestiva Parigi, capitale dall’intramontabile charme! Superfluo elencare le attrattive della Ville Lumiere!
dinanDa Parigi spostamento in treno per Rennes, famosa per una delle più maestose cattedrali gotiche di Francia. Da qui si consiglia la visita dei dintorni: Paimpont e la leggendaria foresta di Broceliande teatro delle vicende di Mago Merlino; il Castello di Dinan del XIV secolo; St Malo e Cancale, rinomata per le sue ostriche; Mont st Michel (in Normandia, appena oltre il confine).
mont sant michelSoggiornando a Quimper, meritano sicuramente una visita Pont Aven, rifugio di Gauguin, sede di una delle più importanti scuole pittoriche impressioniste di fine Ottocento e il faro di Eckmühl sulle scogliere di Penmarc’h, un gigante di pietra che si staglia fieramente nel cielo con la sua sagoma alta ben 65 metri.
pontVale la pena salire in cima a quest’imponente costruzione. Dall’alto, dopo 307 gradini, la vista sull’arcipelago di Glénan e sull’île de Sein è stupefacente! Vannes, Carnac, con il suo borgo e i suoi famosi megaliti, e Nantes sono le ultime tappe di questo tour così ricco di storia e natura.
faro
st maloValentina

Per le info ringraziamo Cecilia Altini, direttore tecnico della Viàtius Tour, agenzia viaggi che propone mete da sogno per tutti i nostri sposi.

Viaggi di nozze: prima puntata!

Inauguriamo oggi una nuova sezione del blog dedicata alle più belle destinazioni per la luna di miele!

honeyUn consiglio, valido per tutte le proposte, è quello di affidarsi a specialisti del settore per non incorrere in spiacevoli contrattempi… il “fai da te” è davvero rischioso!!

kakaduIl primo itinerario che vi propongo è quello che una coppia di sposi ha intrapreso questa estate a coronamento di uno splendido matrimonio… tre settimane fra Australia e Polinesia Francese!… non proprio un viaggio low cost ma ne vale davvero la pena! Accettate un suggerimento da wedding planner meno portate per il banchetto e più panorami mozzafiato e acque cristalline!Ayers-Rock-

Australia: il consiglio è un viaggio fly & drive per perdersi nei meravigliosi scenari naturali di questa terra tutta da esplorare. I luoghi di maggiore interesse sono situati nelle parte settentrionale del continente, per questo un ottimo punto di partenza è la città di Darwin, con un eccellente mix di festival, magici mercatini notturni lungo la spiaggia, musei e incredibili tramonti. Da qui percorrendo in auto la Nature’s Way il cuore fisico dell’Australia è facilmente raggiungibile: il Kakadu National Park, Patrimonio dell’Umanità, con Uluru (Ayers Rock) la quintessenza delle esperienze australiane. Visibile da decine di chilometri di distanza e celebre per la sua intensa colorazione rossa, che muta in maniera spettacolare (dall’ocra, all’oro, al bronzo, al viola) in funzione dell’ora del giorno e della stagione.Australia_12apostoliSpostandosi nella parte meridionale, esplorando la Gold Coast percorrendo la Great Ocean Road, nella parte più meridionale dello stato di Victoria, dove la natura mette in scena uno spettacolo diverso a ogni curva (il più suggestivo quello de “I dodici Apostoli“), imperdibile una visita a Kangaroo Island, dove ripide scogliere battute dalle onde dell’Oceano Antartico, si uniscono a remote spiagge intatte e bianche dune di sabbia, paradiso per le specie originarie dell’isola come i canguri, i koala e i leoni marini.canguri Polinesia: un pò di riposo! 118 isole divise in 5 arcipelaghi (Isole del Vento, le Isole Sottovento, le Isole Marchesi, le Isole Australi, le Tuamotu-Gambier) perse nella zona est del Pacifico meridionale, in una fascia compresa tra l’Equatore e il Tropico del Capricorno.bora Da visitare Moorea, Bora Bora e Rangiroa! Ma anche Tahiti non è male. Bora Bora è la perla del Pacifico, la vera star tra le isole del Pacifico. polinesia-by-nightLeggenda vuole che il dio Ta’aroa la modellasse per ultima cercando di ovviare a tutti gli errori compiuti in precedenza e facendone il suo capolavoro.moorea Meta del turismo più esclusivo con le sue acque traspartenti, le spiagge deserte dai colori incredibili e i suoi resort… da non perdere una o più notti in overwater, un bungalow palafitta direttamente sul mare!overwater

Valentina

Per le info ringraziamo Cecilia Altini, direttore tecnico della Viàtius Tour, agenzia viaggi che propone mete da sogno per tutti i nostri sposi.

W la comodità, ma con stile!

scarpe1Quale sposa non desidera essere bellissima il giorno del suo matrimonio ma senza soffrire? Via il tacco e largo alle scarpe basse, una soluzione comoda e chic per chi desidera celebrare il giorno del matrimonio senza oscillare sui tacchi! scarpe2E poi diciamolo: molte future spose hanno qualche centimetro in più del proprio uomo, soprattutto in questo caso non fateli sembrare dei puffi e siate buone! La scelta dell’abito è uno dei primi problemi da risolvere, ma non bisogna sottovalutare nemmeno i piccoli dettagli. scarpe3Ci sono davvero tantissime scarpe basse bellissime, che sottolineano la bellezza del vestito. Una delle ultime tendenze è, infatti, l’ utilizzo di ballerine e sandali bassi, che vengono indossati dall’inizio alla fine dei festeggiamenti e non solo in un secondo momento.scarpa4 Bianchi o coloratissimi saranno senza alcun dubbio notati con commenti positivi! Brand famosi e case di moda ogni anno propongono modelli nuovi e originali, dalle ballerine ai sandali con strass, ricami, cinturini e brillanti. I colori tenui come il rosa, il bianco, l’azzurro sono i più gettonati, ma anche l’argento è molto apprezzato.scarpa5

Donatella

Per le foto:

www.pourfemme. it

www.onewed.com

pinkblog.it

www.matrimonio.com

weddingbook.com

E se piove?

ombrelliUn temporale improvviso potrebbe arrivare in ogni stagione, che sia inverno o estate, perciò non fatevi trovare impreparate (e inconsolabili)! Per non rischiare una crisi di nervi basta pensare a un piano B, di sicuro effetto scenico.ombrelli colorati
Ombrelli: grandi e colorati! Utilissimi per riparare sposi e invitati ma anche per creare ambienti e atmosfere particolari e uniche nonostante il grigiore del meteo. Una volta sistemati in ceste, chiedi aiuto a un’amica o a una damigella di consegnare gli ombrelli a tutti gli ospiti. Assolutamente vietati ombrelli neri o di altri colori scuri! Saranno deliziosi anche per creare un set fotografico molto originale.galoche
E ai piedi? Simpatiche galoche! Portate con voi i sandali che avevate originariamente scelto per il matrimonio e indossateli solo quando sarete al riparo.pioggia
Certo l’abito, se lungo e con strascico, rischierà un po’ ma con questi accorgimenti l’umore sarà salvo!briderain

Per le foto:

www.ungiornodifesta. com

www.pianetadonna. it

www.artofweddingspdx.com

blog.appycouple.com

maineventpro.com

www.beforethebigday.co.uk

www.webfandom.com

Donatella

Brides to be… chic!

Belle Époque, Jenny Packham Bridal 2014

Belle Époque è il titolo della nuova collezione sposa di Jenny Packham, tra le più amate dalle “brides to be” inglesi e non solo!Florence_ Proposte dal sapore Art Nouveau rivisitato in chiave moderna nell’uso dei tessuti puri e delle scollature audaci. Una silhouette sobria e leggera nei colori avorio, champagne e magnolia impreziosita dai tessuti raffinati come il mikado o la duchesse di seta, il sontuoso chiffon drappeggiato e lo squisito pizzo francese.Tilly Applique e ricami, fiori delicati e linee sinuose ispirati ai favolosi Anni Venti.

Jenny-Packham-RoseUn look vintage che ha conquistato anche la Principessa di Cambridge, Kate Middleton che spesso ha scelto abiti della stilista per le occasioni ufficiali.Kitty Mise sofisticate, molto eleganti e nelle tonalità super chic del cipria e dello champagne per chi ama giocare con le mode e i tempi in un mood davvero glamour!Belle-magnolia_claudia

L’idea eco chic per le bomboniere

Piccole creazioni di sapone fatto a mano per una bomboniera molto chic e amica della Natura

saponeUn’amica prossima alle nozze mi chiedeva consigli sulla scelta delle bomboniere, invitandomi a suggerirle qualcosa di “non visto”, originale, personalizzabile e soprattutto utile. Le ho consigliato di orientarsi sulle bomboniere di sapone fatto a mano! Esclusive e amiche della natura. Questo tipo di sapone, infatti, è composto solo da ingredienti naturali ed è completamente personalizzabile nella forma, nella dimensione, nel colore, nel profumo, nei gusti. sapone bombonieraUn ricordo che racconta davvero la storia degli sposi e un’idea, non solo bio, ma molto chic per la sua intrinseca delicatezza! Queste piccole creazioni si prestano anche ad essere dei profumatissimi segnaposto a completamento di un allestimento a tema per un matrimonio shabby chic, piuttosto che per un matrimonio fluo o un matrimonio country! saponi gelatoInfatti ci si può divertire a giocare fra colori e profumi fra i variegati e gradevoli: da quelli fruttati come fragola, agrumi e lampone a quelli più classici come vaniglia, cioccolato e cannella fino a quelli più sfiziosi come rosa canina e rosmarino. Adagiate su un cuscino o fra le lenzuola renderanno i sogni dei vostri invitati molto più piacevoli!cuori

Nubilato e celibato: l’addio cambia!

Proposte alternative per l’ultimo giorno da single…

Un week end fuoriporta? L’ultima uscita goliardica da single? Superati! Certo non è mai facile, per chi è alle prese con l’organizzazione del fatidico addio al celibato/nubilato, pensare a qualcosa di simpatico e originale. Un pizzico di fantasia e pratiche informazioni possono essere utili per puntare su soluzioni alternative che renderebbero davvero unico l’addio alla libertà!nubilato Per gli amanti dell’avventura una bella sorpresa potrebbe essere sicuramente una discesa in rafting, una gara in go-kart, un lancio con il paracadute o addirittura con il bungee jumping.bungee E poi ancora Canyoning, Tarzaning, Downhill, oppure il recentissimo Zorbing che consiste nell’entrare in una futuristica sfera in PVC e rotolare giù da un pendio!
Oggi la maggior parte delle compagnie che propongono queste attività organizzano pacchetti ad hoc per addii al celibato e nubilato, con tanto di cena finale e attrezzatura su misura per i futuri sposi.zorbing Un’altra proposta molto trendy è quella di festeggiare a “domicilio” organizzando un party o una cena prenotando uno chef che cucinerà direttamente nella vostra cucina. Io ci aggiungerei anche una degustazione di vino o whisky. Vi assicuro che lei gradirebbe moltissimo anche una personal shopper a sorpresa, o una seduta di trucco-massaggio-manicure collettiva!personal shop All’estero, specialmente nei Paesi anglosassoni, è molto diffusa l’idea di festeggiare sui mezzi di trasporto! Si va dalle agenzie che noleggiano per l’occasione un doubledecker (il mitico bus a due piani londinese) con tanto di deejay a bordo, ai treni panoramici che regalano panorami mozzafiato, fino ai ristotram!bus bride

Unconventional love

Adorabili messaggi d’amore animati e originali inviti “piantabili”…!

Se siete dei romantici anticonvenzionali fatevi ispirare dalle Message Boxes di Pamela Loops, minisorprese in 3D per strappare un sorriso alla vostra metà.Pamela loops Piccoli collage tridimensionali, realizzati con figure di carta ritagliate e oggetti minuscoli trovati chissà dove, spuntano da scatoline di cartone decorate con la scritta Something’s Hiding in Here! Creazioni deliziose animate da vignette spiritose e ironiche che, all’occorrenza, possono anche essere personalizzate. Una proposta di matrimonio così non si può rifiutare! propostaE che dire poi di coriandoli, partecipazioni e inviti che si possono “piantare”?coriandoli Un po’ di terra, acqua et voilà.. sbocceranno dei fiori in ricordo del vostro amore! La carta,completamente biodegradabile infatti è realizzata con semi di fiori selvatici e con materiali post-consumo (senza alberi danneggiati per la sua produzione).partecipazione Quando la carta viene piantata in un vaso di terra i semi crescono e la carta si decompone. Tutto ciò che resta sono i fiori. Non vi sembra un’idea carina? Eco friendly e so cool!partecipazione2

Quando a ispirare le nozze è Harry Potter!

Un curioso matrimonio in stile Harry Potter…

potter1Quanto ad originalità gli americani sono sempre un passo avanti! Sfogliando il Bridal Guide, il noto magazine dedicato al mondo del wedding, ho letto la curiosa notizia di due coppie di sposi che hanno scelto di ispirarsi, per le nozze, nientemeno che ad Harry Potter! Con un po’ di fantasia nulla è davvero impossibile: luoghi e personaggi dei romanzi della Rowling per un matrimonio informale e sicuramente fuori dal coro.potter2 Nulla è stato lasciato al caso: partecipazioni, tableau de mariage in stile Hogwarts, bacchette come segnaposto, menu scritto sulla Mappa del Malandrino e gli invitati hanno potuto firmare il libro degli ospiti con una penna d’oca e l’inchiostro. E ancora pozioni, erbe magiche e boccette di Felix Felicis. potter 3Una delle due coppie ha anche scelto, per non far mancare proprio nulla, di far incontrare tutti gli ospiti sul binario 9e3/4, il binario nascosto della stazione ferroviaria di King’s Cross dal quale, nella serie di Harry Potter, parte l’Hogwarts Express, diretto alla scuola di Hogwarts. potter4Per accedervi gli studenti passano attraverso un muro posto tra i binari 9 e 10, realmente esistenti, ma reso invisibile agli occhi dei “babbani”. E per finire si è brindato con la Burrobirra. Nozze “magiche” verrebbe da dire! Riporto qualche foto dei particolari di queste nozze così curiose dove l’aiuto di un Wedding Planner è davvero indispensabile…!potter6