Nozze a quattro zampe!

pet 1Come coinvolgere gli amici a quattro zampe il giorno del matrimonio? Dagli Stati Uniti arriva il servizio di Wedding Dog Sitter per chi vuole condividere il giorno più bello con Fido!pet2 Il Wedding Dog Sitter è, infatti, un professionista in grado di prendersi cura “degli ospiti a quattro zampe” sia durante la cerimonia che al ricevimento. Negli States il servizio prevede un primo incontro conoscitivo con il cane nel suo ambiente familiare, poi una toelettatura specializzata (a domicilio o presso struttura adeguata), a seguire un abito su misura, con papillon o collare personalizzato, nel massimo del comfort.pet wedding invite Per i più esigenti è previsto anche un servizio fotografico ad hoc attraverso un fotografo specializzato in Dog Photography che possa documentare l’evento dal punto di vista del nostro fidato amico! pet1Ma infiniti sono i modi per coinvolgere il vostro animale domestico nel vostro matrimonio: dagli inviti fino ai cake topper… le opzioni sono limitate solo dalla vostra creatività!
pet2

Valentina

Per le foto

eventpros-la.com

Joe Mikos Photographers

wonderstruckeventdesign.com

junewantsitall.com

flickr.com

etsy.com

Luna di miele in … Bretagna!

bretagnaQuando si pensa al viaggio di nozze, la mente corre a mete esotiche, paradisi lontani e incontaminati, dimenticando, spesso, che l’Europa offre scenari suggestivi e un fascino senza tempo!
Una proposta alternativa, ma ad alta dose di romanticismo, è un tour fly & drive della Bretagna regione nord-occidentale della Francia, affacciata sull’Atlantico e famosa per i suoi paesaggi che cambiano ad ogni momento, alternando forza e fragilità e offrendo scorci mozzafiato. Lungo la costa, le scogliere selvagge a picco sul mare cedono il passo al morbido verde della campagna.
chambres d hotes 2L’itinerario consigliato è di 22 giorni e 21 notti, da fine aprile a metà giugno. La particolarità di questo tour, così come di tutti i fly & drive, è data dalla possibilità di noleggiare l’auto, per far godere a pieno la vista senza stress, in totale autonomia e abbracciando a pieno le meraviglie di luoghi incantevoli.
chambres hotesMa ciò che lo rende imperdibile, originale e indimenticabile è la sistemazione nelle chambres d’hôtes, l’equivalente francese dei B&B.
Le chambre d’hôtes sono assolutamente il modo migliore per scoprire la Francia rurale: case private arredate con un gusto impeccabile, di solito immerse nella natura, dove vengono serviti a colazione genuini prodotti locali, spesso coltivati dagli stessi proprietari.
Ogni camera è studiata per regalare agli ospiti serenità e confort e nei casi più esclusivi (maison d’hôtes), sono ricavate all’interno di castelli e antichi mulini.
parigiPunto di partenza per scoprire questa regione così suggestiva Parigi, capitale dall’intramontabile charme! Superfluo elencare le attrattive della Ville Lumiere!
dinanDa Parigi spostamento in treno per Rennes, famosa per una delle più maestose cattedrali gotiche di Francia. Da qui si consiglia la visita dei dintorni: Paimpont e la leggendaria foresta di Broceliande teatro delle vicende di Mago Merlino; il Castello di Dinan del XIV secolo; St Malo e Cancale, rinomata per le sue ostriche; Mont st Michel (in Normandia, appena oltre il confine).
mont sant michelSoggiornando a Quimper, meritano sicuramente una visita Pont Aven, rifugio di Gauguin, sede di una delle più importanti scuole pittoriche impressioniste di fine Ottocento e il faro di Eckmühl sulle scogliere di Penmarc’h, un gigante di pietra che si staglia fieramente nel cielo con la sua sagoma alta ben 65 metri.
pontVale la pena salire in cima a quest’imponente costruzione. Dall’alto, dopo 307 gradini, la vista sull’arcipelago di Glénan e sull’île de Sein è stupefacente! Vannes, Carnac, con il suo borgo e i suoi famosi megaliti, e Nantes sono le ultime tappe di questo tour così ricco di storia e natura.
faro
st maloValentina

Per le info ringraziamo Cecilia Altini, direttore tecnico della Viàtius Tour, agenzia viaggi che propone mete da sogno per tutti i nostri sposi.

Wedding Look 2015

tendenza 2015La bridal couture 2015 mi piace! Protagoniste indiscusse le spalle nude e femminili, incorniciate da uno scollo a barca insieme allo stile boho-chic, in cui confluiscono elementi della cultura bohemienne e hippy in un’armonica combinazione che fa vintage e molto molto chic!
tendenza abiti 2015A fare la differenza i tessuti rigorosamente leggeri e i giochi di trasparenze. Spalline in tulle evanescente, calate sull’avambraccio in maniera apparentemente disinvolta, per potenziare tutta la femminilità. tendenza2015Scoprire le spalle non è però l’unico modo per evidenziarle anzi, il tocco davvero di grande tendenza è il pizzo: inserti di pizzo impalpabili decorano scapole e spalle, facendole diventare così il punto forte, tanto nell’allure hippy-underground, comoda e floreale – quanto in quella più sexy e moderna, ancora invasa da pizzo e fiori, che rendono protagonista dell’insieme anche maliziosi crop-top che lasciano intravedere qualche centimetro del busto.crop top Pizzo glamour anche per le maniche… lunghe fino al polso, ma solo se realizzate nella sua versione più sottile e leggera! Torna ma rielaborata in drappeggi meno sagomati, la tendenza del peplum dress e delle asimmetrie di volumi. Mini-peplum, piccoli volants laterali su tagli fluidi che diventano immediatamente vezzosi. L’effetto finale, un abito estremamente romantico e raffinato, che slancia la figura della sposa.tendenza2015Al look bohemienne si affianca una versione più sexy e focalizzata sulla silhouette femminile, degli abiti da sposa dal taglio a sirena in seta grezza e satin, in una palette di colori che va dall’avorio al grigio-perla.abito2015 Per quanto riguarda i particolari decorativi, l’allure è immediatamente quella che rinvia agli anni ’20, all’opulenza di un’epoca rievocata nei tagli e nei dettagli barocchi in filo d’oro o d’argento, come gioielli sul tessuto candido.
ferretti2015

Valentina

Per le foto:

jennypackham.com

kennethpool.com

temperleylondon.com

brides.com

eliesaab.com