Anticipazioni sposa 2013

Si è da poco conclusa Sì Sposaitalia, la tre giorni di anticipazioni sul bridal system…

Da venerdì 22 a domenica 24 giugno, si è svolta a Milano la tre giorni di sfilate di Sì Sposaitalia, la vetrina internazionale di tutte le novità in fatto di stile, tendenze e moda sposa. Un palcoscenico esclusivo dove le più rinomate griffe nazionali e internazionali del bridal system mostrano al pubblico e alla stampa il look della sposa 2013. Fil Rouge delle collezioni 2013 è l’“Italian touch” l’immagine che fonde candore, glamour ed eleganza; una donna dalla bellezza eterea, sofisticata, sobria e senza eccessi.
fielden1
fielden2fielden3
Ecco qualche anticipazione! Forza e femminilità per David Fielden che dà vita ad una sposa preziosa e delicata, protetta da armature e bracciali argentati. Un’audace e moderna Giovanna D’Arco in corto o piuttosto più eterea fra le piume. Tre mood diversi per tre spose diverse per la collezione di Giovanna Sbiroli: haute couture, new romantic, urban style.
sbiroli1sbiroli2sbiroli3

Matrimonio on line per Zuckerberg

Il fondatore di Facebook cambia status

Il giovane fondatore del social network più famoso al mondo ha dato l’annuncio delle sue nozze online! Mark Zuckerberg ha sposato poco più di un mese fa, il 20 maggio, la sua storica fidanzata, Priscilla Chan, postando una foto su Facebook a cose fatte!
matrimonioUn vero e proprio matrimonio a sorpresa tanto che gli stessi ospiti pensavano di essere stati invitati ad una festa organizzata per la laurea in medicina conseguita dalla stessa Priscilla pochi giorni prima! Le nozze si sono svolte nella villa di Mark a Palo Alto in California e gli sposi hanno optato per un look molto sobrio: abito scuro, camicia bianca e cravatta per lui, elegante abito in pizzo bianco con velo e strascico per lei. Nella stessa settimana il baby miliardario ha compiuto 28 anni e quotato in borsa Facebook…non si è fatto mancare proprio nulla! E voi annuncereste on-line le vostre nozze?!matrimonio2

Galateo del matrimonio

Il vademecum per lei e per lui…

listaLui e lei ma anche famiglia di lui e famiglia di lei! Chi fa cosa? Un matrimonio, soprattutto quello più tradizionale, comporta tutta una serie di compiti e di spese da affrontare per le rispettive famiglie. Il buon gusto e la misura sconsigliano gli eccessi, ogni scelta dovrà essere fatta con stile e raffinatezza ed adeguata al luogo dove si svolge il matrimonio, alla tipologia di ospiti presenti e alle possibilità economiche degli sposi, senza strafare! Se il vostro obiettivo è, invece, stupire senza dar troppo peso alle tasche, per fugare ogni dubbio, al di là di quelle che sono le varianti “regionali” relative agli usi e costumi riguardo alle nozze, il galateo del matrimonio specifica chiaramente quali sono le spese che devono affrontare i genitori della futura sposa e quali quelle del futuro sposo.
wish
Alla famiglia della sposa toccano:
• Spese tipografiche e di spedizione degli inviti e delle partecipazioni;
• Bomboniere e confetti;
• Acquisto dell’abito (da noi a Sud questo spesso compete alla famiglia dello sposo!);
• Preparazione del corredo;
• Spese della cerimonia, comprensive dell’addobbo floreale sia della chiesa che del ricevimento;
• Offerta per la chiesa;
• Abiti delle damigelle e dei paggetti;
• Automobile per la sposa e per la famiglia;
• Spese per il ricevimento;
• La musica;
• Spese per il servizio fotografico.
• Acquisto del mobilio della camera da letto, fatta eccezione del materasso.
chipboard
Alla famiglia dello sposo spettano invece:
• Acquisto della casa coniugale;
• Arredamento fatta eccezione della camera da letto;
• Materasso per la camera da letto;
• Fedi;
• Bouquet;
• Fiori da portare all’occhiello sia per lui che per i testimoni;
• Automobile per condurre sia lui che i propri testimoni nel luogo della celebrazione della cerimonia;
• Il viaggio di nozze
caketopNon ho ancora ben capito perché allo sposo spetti l’acquisto del materasso… Considerati i costi eccessivi consiglio di superare l’etichetta e di dividere equamente le spese o piuttosto di fare la lista nozze presso un’agenzia viaggi!

I colori dell’estate

Arancio, giallo, toni caldi e raggianti per un Sì sotto il sole…

ballonweddingL’estate è colore e allegria. Perché non donare al vostro matrimonio la calda solarità della bella stagione? La regola da osservare è sempre la stessa: non esagerare nell’utilizzo di un unico colore ma richiamarlo attraverso dettagli e spunti, in combinazione con altri colori o semplicemente unito al bianco, colore neutro in sintonia con tutti gli altri.
orange weddingPer l’estate molto indicate sono le tonalità del giallo, dallo zafferano all’ocra, o dell’arancio e del dorato se il ricevimento si svolge di sera.
yellow weddingPotete trarre ispirazione da un romantico tramonto estivo e giocare anche con gli accessori e i particolari per rendere le vostre nozze più esotiche.
ballonNon rinunciate ai palloncini… che siano grandi, piccoli, bianchi o colorati, rendono l’atmosfera più festosa e informale. Eccovi qualche suggerimento dall’Oltremanica per un matrimonio anticonvenzionale!
yellow2
ballon3

Diamanti per un look prezioso!

Raffinatezza d’altri tempi…

collezioneI diamanti sono davvero i migliori amici delle donne? Sembrerebbe di si, guardando le preziose proposte per le spose d’estate. Cristalli, swarovski e zirconi per tiare, collier, vestiti e pochette! Una delle mie stiliste preferite Jenny Packham presenta abiti dallo stile inconfondibile, sinuosi, femminili, dalle linee scivolate, trasparenze, tessuti e dettagli pregiati. Chic e glamour sono perfetti per cerimonie sontuose con ricevimenti serali o comunque molto molto eleganti! La raffinatezza di questi abiti da sposa è davvero evidente. Hanno quel qualcosa in più che li rende riconoscibili e allo stesso tempo originali, perfetti per le donne che amano stupire con la scelta di un abito particolare, dal gusto e dall’eleganza di altri tempi.
packham
Luccicano anche gli accessori come i cerchietti e le fasce gioiello di ispirazione vintage con un risultato molto più naturale e soprattutto disinvolto.
accessori
Attenzione a non esagerare però: orecchini extralong solo se il collo è da cigno e bracciali tempestati solo con polsi perfetti!
gioiello